Facebook Twitter
medwanted.com

Prodotti Farmaceutici: La Prossima Frontiera Nella Guerra Americana Alla Droga

Pubblicato il Aprile 20, 2022 da Dennis Gage

La guerra americana alla droga, che è stata combattuta nei campi di oppio dell'Afghanistan e delle piantagioni di cocaina della Columbia, dovrà reinventarsi per combattere quello che è destinato a essere il più grande problema di abuso di droghe d'America, i prodotti farmaceutici.

Uno su cinque americani, quasi 48 milioni, ha usato farmaci da prescrizione per scopi non medici almeno una volta nella loro vita. L'attuale tasso di uso improprio del mese tra gli americani è di 6,2 milioni. Secondo un recente Libro bianco di Carnevale Associates, questo tasso di utilizzo è già superiore ai massimi storici delle epidemie di cocaina e eroina.

Per molti, la strada per l'uso illecito di farmaci da prescrizione inizia innocentemente. Dopo un incidente d'auto, un infortunio alla schiena o, persino, una rottura mentale/emotiva, un medico prescrive farmaci per un uso legittimo. Nel tempo, la tolleranza si accumula in modo che sia necessario sempre più del farmaco fino a raggiungere uno stato di dipendenza. In questo momento, non esiste assolutamente un modo semplice per eliminare il farmaco e l'arresto può comportare sintomi di astinenza dolorosi. È noto che alcuni medici hanno avuto paura e hanno tagliato i loro pazienti in questa fase. È noto che i pazienti hanno rubato pad di prescrizione o visitano numerosi medici per ottenere i farmaci a cui sono diventati dipendenti.

Ma contrariamente alla credenza popolare, non sono adulti più anziani o eventuali adulti che hanno maggiori probabilità di abusare di prodotti farmaceutici.

Nell'ultimo decennio, l'abuso di medicine da prescrizione tra i giovani è cresciuto a un tasso di utilizzo allarmante per la prima volta di oltre il cinquanta per cento ogni anno.

Sfortunatamente, mentre i media fissano il suo sguardo sul problema della metanfetamina; E l'Ufficio della politica nazionale di controllo dei farmaci trascorre gran parte del suo tempo a concentrarsi sulla marijuana, è persa l'opportunità di affrontare la dipendenza farmaceutica e gli abusi. Mentre sono stati presi alcuni passi, sono stati provvisorosi. L'ONDCP ha elaborato una strategia per affrontare i farmaci sintetici, ma non è stata intrapresa alcuna seria campagna mediatica per educare gli americani sul problema. Né non è stata portata alcuna azienda farmaceutica al tallone per la produzione di farmaci con un alto potenziale di abuso anche quando possono esistere alternative.

La prossima battaglia in America's War on Drugs deve attirare un tallone sui prodotti farmaceutici. L'ONDCP deve essere disposto a lanciare lo stesso tipo di campagne pubblicitarie che colpiscono duramente contro l'abuso di droghe da prescrizione che ha contro, marijuana, estasi e cocaina. La FDA non deve avere paura di sanzionare i produttori di droghe che continuano a produrre farmaci non sicuri in cui esistono alternative sicure. I produttori farmaceutici devono diventare cittadini migliori e spendere dollari di ricerca e sviluppo per creare farmaci sicuri ed efficaci, piuttosto che fare la via d'uscita facile.

Questa nuova fase della guerra alla droga, senza essere facilmente mirati agli stranieri incolpati per i problemi di abuso di droghe americani, richiederà una risolutiva determinazione politica, cittadinanza aziendale e ingegnosità. Anche allora è molto probabile che ci vogliano anni prima che la tendenza degli aumenti degli abusi e della dipendenza da medicina da prescrizione possa essere invertita.

Droghe di abuso di prescrizione comuni:

- oppioidi: si tratta di versioni sintetiche dell'oppio. Destinati agli oppioidi di gestione del dolore sono i farmaci da prescrizione più comunemente abusati. Oxycontin (ossicodone), Vicodina (idrocodone) e Demerolo (meperidina) sono i più popolari per l'abuso. Gli effetti collaterali a breve termine possono includere sollievo dal dolore, euforia e sonnolenza. Il sovradosaggio può portare alla morte.

L'uso a lungo termine può portare alla dipendenza o alla dipendenza.

- Depressivi: questi farmaci sono generalmente prescritti per trattare l'ansia; Attacchi di panico e disturbi del sonno. Nembutal (sodio pentobarbital), valium (diazepam) e xanax (alprazolam) sono solo tre dei tanti farmaci in questa categoria. Rallenta immediatamente il funzionamento del cervello normale e può causare sonnolenza a lungo termine può portare alla dipendenza fisica e alla dipendenza.

- Stimolanti: i medici possono prescriverli per trattare la narcolessia del disturbo del sonno o il disturbo da deficit di attenzione/iperattività, ADHD. Il ritalin (metilfenidato) e la dexedrina (destroampetamina) sono due stimolanti comunemente prescritti. Questi farmaci migliorano l'attività cerebrale e aumentano la vigilanza e l'energia più o meno allo stesso modo della cocaina o della metanfetamina. Aumentano la pressione sanguigna; accelerare la frequenza cardiaca e la respirazione. Dosi molto elevate possono portare a battito cardiaco irregolari e ipertermia.